RSS

Serata in onore a Giada Rossi, Medaglia di Bronzo a Rio 2016 | STEFANO BOREAN

Venerdì 23 Settembre 2016 alle ore 20.30 presso il Palazzetto Sport di Zoppola,  serata in onore a Giada Rossi al suo rientro dal Brasile con al collo la medaglia di bronzo. Alla serata sono invita…

Sorgente: Serata in onore a Giada Rossi, Medaglia di Bronzo a Rio 2016 | STEFANO BOREAN

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 settembre 2016 in Associazione

 

5 consigli per difendersi dall’inquinamento domestico | Arieggiare

E’ inutile girarci attorno: siamo circondati dall’inquinamento! Inquinamento da città, acustico, da fumi (tossici e non) e anche (o soprattutto) quello delle nostre case. Sì, perché non pensiamo mai a questo, ma neanche in casa siamo al sicuro, dove la presenza di sostanze come polvere, muffe, batteri e acari possono provocare allergie, problemi respiratori e infezioni.

Come difendersi dall’inquinamento domestico? Ecco 5 semplici, ma efficaci consigli:

  1. Tenere la casa pulita (non solo “pulizie di primavera”): almeno una volta al mese è bene fare una pulizia completa e profonda della casa magari con l’aiuto di qualcuno. Eliminate vecchi giornali e riviste, ambiente perfetto per la polvere che annidandosi facilmente crea un ambiente ideale per gli acari.
  2. Arieggiare le stanze: il ricambio d’aria è fondamentale per mantenere un ambiente sano. Se come metodo utilizzate quello di aprire le finestre, cercate di farlo nei momenti di minor traffico cittadino, alba e tramonto. Se invece volete essere sicuri di arieggiare le stanze filtrando le microparticelle nocive dell’aria, utilizzate un impianto di ventilazione meccanica controllata con recuperatore di calore.. non ve ne pentirete!
  3. Attenzione all’umidità: importantissimo è non avere eccesso di umidità perché un ambiente umido favorisce la crescita e proliferazione di batteri, muffe e acari. Quindi aprite sempre la finestra del bagno dopo la doccia, lasciate socchiusa la finestra della cucina per disperdere l’umidità che si crea in conseguenza ai vapori di cottura, stendete i panni fuori.
  4. I nostri amici a quattro zampe: se avete animali domestici che tenete in casa, prendete alcune precauzioni, ad esempio è consigliabile pulire le zampe con un panno umido ogni qualvolta ritornano da una passeggiata ed evitate di farli salire su letti e divani.
  5. … e sogni d’oro: il letto è il posto più a rischio perché può diventare facilmente nido per acari e batteri. Lavate le lenzuola a 60 gradi e cambiatele almeno una volta ogni  10 giorni. Scegliete cuscini e materassi in fibra sintetica, traspiranti dalle proprietà igienizzanti.

Vuoi saperne di più su come difenderti dall’inquinamento domestico?

Sorgente: 5 consigli per difendersi dall’inquinamento domestico | ArieggiareArieggiare

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 aprile 2016 in Associazione

 

Puliamo il Mondo 2014

Quest’anno la scuola materna V. Favetti partecipa all’iniziativa “PULIAMO IL MONDO 2014”

Locandina 2014

Locandina 2014

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 settembre 2014 in Attività

 

Tag: , , , , , ,

Asili privati, garantiti i fondi municipali – Cronaca – Messaggero Veneto

ZOPPOLA. Via libera da parte della giunta Papais alla convenzione con i tre asili privati presenti nel comune di Zoppola. Gli accordi stipulati rimarranno in vigore fino al 31 dicembre 2015. La novità principale della convenzione è rappresentata dall’erogazione di contributi sulla base di plafond: in sostanza, per ogni iscritto ciascuna scuola materna potrà ricevere all’anno un tetto massimo di finanziamenti.

Vediamoli nel dettaglio. Per la fascia dai 13 ai 24 mesi è stato stabilito un plafond di mille euro per iscritto, per quella dai 24 ai 36 mesi si scende a 700 euro, mentre dai 36 ai 72 mesi il plafond è pari a 720 euro. Grazie a tali sostegni economici, gli asili potranno abbattere i costi a carico delle famiglie: è questo l’obiettivo del Comune, che vuole fare in modo di dare risposta a tutte le richieste provenienti dal territorio. Va tenuto in considerazione il fatto che le stesse scuole potranno beneficiare di ulteriori contributi, regionali e statali. Allo stesso modo, le famiglie – in presenza dei necessari requisiti economici – potranno accedere a sostegni economici diretti.

La convenzione, in ogni caso, non prende in esame solo le questioni finanziarie. Dopo aver ricordato l’importante funzione rivestita dalle scuole private a livello locale e aver ribadito la volontà di garantire il sostegno alla loro attività, l’esecutivo affronta temi quale il trasporto degli alunni e la qualità del cibo servito nelle mense delle scuole. In relazione a quest’ultimo aspetto, l’esecutivo nel testo scrive che i pasti dovranno rispettare le tabelle previste dall’Ass 6 in materia di mense scolastiche. Infine, la convenzione impegna le scuole a presentare entro fine luglio la rendicontazione delle spese sostenute. (m.p.)

Asili privati, garantiti i fondi municipali – Cronaca – Messaggero Veneto.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 1 marzo 2014 in Scuole paritarie

 

Scuola Aperta – Materna Favetti

 

 

Locandina 2014

 

Progetto educativo 1 – 6 anni: la struttura propone un’offerta educativo-didattica qualificata per i bambini da 1 a 2 anni (asilo nido), dai 2 ai 3 anni (sezione primavera) e dai 3 ai 6 anni (scuola dell’infanzia)

 

ORGANIZZAZIONE  DELLA SCUOLA MATERNA

Orario scolastico

7.30 – 8.30 servizio di pre-scuola (su richiesta)

8.30 – 9.00 apertura della scuola e accoglienza

11.45 – 12.30 pranzo

12.45 – 13.30 prima uscita

13.00 – 15.15 riposo per i bambini dei 3 e 4 anni

16.00 – 16.30 seconda uscita

16.30 – 17.00 orario prolungato (su richiesta)

 

Mensa interna con menu validato dal settore Igiene dell’ASSL 6

Trasporto scolastico gestito dal Comune

Luglio Favetti centro estivo per il mese di luglio

Sezioni: 3 sezioni di età eterogenea

Spazi: 3 aule con annesse due stanze per svolgere i laboratori, uno spazio per l’atelier artistico e la musica, palestra per la pratica psicomotoria, mensa con cucina annessa, 3 servizi igienici, direzione e aula docenti, 2 ampie aree verdi attrezzate con vari giochi, stanza del sonno, 2 atri ampi

Un’ala della scuola è riservata alle sezioni di asilo nido integrato e alla sezione primavera

 

ATTIVITA’ EDUCATIVO-DIDATTICA

attività di sezione

laboratori

IRC insegnamento religione cattolica

 

AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA

educazione psicomotoria con psicomotricista interna

progetto acquaticità in collaborazione con la Polisportiva di San Vito

laboratorio musicale con esperto esterno

atelier artistico con esperto esterno

progetto lettura in collaborazione con la Biblioteca Comunale

progetto “La scuola va a teatro” in collaborazione con compagnie teatrali, l’ERT Ente Teatrale Regionale e il Teatro Verdi di Pordenone

uscite didattiche.

 

PROGETTO CONTINUITA’

con la famiglia: incontri di sezione e intersezione, colloqui, incontri formativi, gruppi genitori, feste (Natale, Festa d’autunno con i nonni, Festa fine anno, notte sotto le stelle) e Notte dei racconti

con il territorio: uscite didattiche, mostre, feste, eventi, collaborazione con i servizi pubblici e privati, con le Associazioni locali, con il Comune, con l’Ambito Sud di Azzano X°

con gli altri ordini di scuola: sezione primavera e asilo nido interni, scuole primarie

con le altre scuole dell’infanzia

 

_________________________________________________________________________________________

ORGANIZZAZIONE  DELLA SCUOLA – NIDO E SEZIONE PRIMAVERA

Tempi: settembre – luglio

Orario scolastico

7.30 – 8.30 servizio di pre-scuola (su richiesta)

8.30 – 9.00 apertura dell’asilo nido e accoglienza

11.00 – 11.40 pranzo

12.00 – 13.00 prima uscita

13.00 – 15.15 riposo per i bambini

16.00 – 16.30 seconda uscita

16.30 – 17.00 orario prolungato (su richiesta min. 10 bimbi)

Mensa interna con menu validato dal settore Igiene dell’ASSL 6

 

Sezioni: 2 sezioni: una sezione di nido (12 – 36 mesi), una sezione primavera (24 – 36 mesi)

Spazi: due sezioni, uno spazio per il laboratorio, palestra per la pratica psicomotoria, mensa con cucina annessa, due servizi igienici per i bambini e uno per il personale, direzione e aula docenti, un’ampia area verde attrezzata con vari giochi, stanza del sonno, un atrio

Un’ala della scuola è riservata alle sezioni della scuola dell’infanzia.

 

ATTIVITA’ EDUCATIVO-DIDATTICA

attività di sezione

laboratori

 

AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA

educazione psicomotoria con psicomotricista interna

laboratorio musicale con esperto esterno (sez. Primavera)

atelier artistico con esperto esterno (sez. Primavera)

progetto lettura in collaborazione con la Biblioteca Comunale

uscite didattiche.

 

PROGETTO CONTINUITA’

con la famiglia: incontri di sezione e intersezione, colloqui, incontri formativi, gruppi genitori, feste, Notte dei racconti

con il territorio: uscite didattiche, mostre, feste, eventi, collaborazione con i servizi pubblici e privati, con le Associazioni locali, con il Comune, con l’Ambito Sud di Azzano X°

con gli altri ordini di scuola: con la scuola dell’infanzia interna, con i nidi e le altre scuole dell’infanzia del territorio.

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 dicembre 2013 in Il Favetti

 

Tag: , , , , ,

Sot la nape : A.CASTIONS Associazioni Castions di Zoppola

Ringraziamo Claudio Petris per averci inviato questo magnifico articolo della Società Filologica Friulana scritto da Elio Varutti, che parla della storia dell’Istituto San Filippo Neri poi Asilo Favetti.

Sot la nape

viaSot la nape : A.CASTIONS Associazioni Castions di Zoppola.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 novembre 2013 in Il Favetti

 

Tag: , , , , , , ,

Asili, convenzione prorogata A gennaio previsto il rinnovo – Cronaca – Messaggero Veneto

ZOPPOLA. Via libera da parte dell’amministrazione municipale di Zoppola alla proroga – sino al 31 dicembre – della convenzione che regola i rapporti tra il Comune e le scuole materne private presenti sul territorio comunale. In particolare, l’esecutivo Papais ha preso in considerazione il contributo che viene erogato per ciascun iscritto agli asili.

Per quanto concerne le tre sezioni della scuola materna, le istituzioni locali riceveranno un sostegno economico pari a 240 euro sino alla fine dell’anno, mentre per ogni bambino iscritto alla sezione primavera – quella dei più piccoli – otterranno 234 euro. Infine, per l’asilo nido il finanziamento sarà pari a 140 euro mensili per la frequenza di mezza giornata, di 190 euro per la giornata intera. Alla base della proroga della convenzione, la constatazione che le scuole private rappresentano un’opportunità per il territorio: di qui la decisione di prorogare fino alla fine dell’anno la convenzione stipulata dalle parti nel 2009.

All’inizio del prossimo anno sarà necessario rinnovare la convenzione. Secondo quanto si è potuto apprendere la trattativa si aprirà a breve.

Asili, convenzione prorogata A gennaio previsto il rinnovo – Cronaca – Messaggero Veneto.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 4 novembre 2013 in Scuole paritarie

 

Tag: , , , , ,